SCHEMA DI HESS

Test dello Schema di Hess

Il test dello schermo Hess è stato progettato da Walter Rudolf Hess nel 1908 ed ha poi subito delle modifiche negli anni successivi.

Hess è stato un neurofisiologo famoso che è stato insignito del Premio Nobel nel 1949 per i suoi studi sull’organizzazione funzionale del sistema nervoso vegetativo.

Il test originale utilizzava uno schermo nero sul quale era segnata una griglia quadrata. Il test si basa sulla dissociazione del colore utilizzando dei filtri complementari di colore rosso e verde. L’uso di tali filtri massimizza la deviazione oculare. Un obiettivo rosso è illuminato o proiettato in alcuni punti di incrocio della griglia. Una luce verde viene proiettata dal paziente ed il tutto viene registrato da un esaminatore.

Il test viene ripetuto per l’altro occhio e, al termine, ne risulta un grafico che mostra il range di rotazione oculare di ogni occhio.

Per effettuare l’esame a Napoli o Caserta è possibile prenotare chiamando il numero unico 081.554.27.92 

Parole chiave: schermo di Hess, schermo di Lancaster, diplopia, confusione, Walter Rudolph Hess, visione doppia, strabismo.

Antonio Pascotto

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso\/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi\/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi..
Cookie policy