RETINOPATIA IPERTENSIVA

I danni retinici dovuti ad un aumento della pressione arteriosa vengono riassunti con il nome di retinopatia ipertensiva e si verificano quando la pressione arteriosa provoca delle alterazioni a carico della microcircolazione retinica. Alcune delle prime alterazioni consistono nella formazione di emorragie a fiamma ed essudati cotonosi. Quando la retinopatia ipertensiva peggiora, possono apparire degli essudati duri intorno alla macula ed una edema (=gonfiore) della macula e del nervo ottico, causando un deterioramento della vista. Nei casi più gravi, vi possono essere danni permanenti a carico del nervo ottico o della macula.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso\/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi\/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi..
Cookie policy