Cerchi il miglior oculista a Napoli? Vediamo come fare.

Home » Blog » Cerchi il miglior oculista a Napoli? Vediamo come fare.

Cerchi il miglior oculista a Napoli? Vediamo come fare.

Posted on

Secondo le linee guida del Ministero della Salute ci si dovrebbe sottoporre alla prima visita oculistica entro i primi 3 anni di vita ed andrebbe poi ripetuta intorno ai sei anni. Rispettare questi due appuntamenti è fondamentale per curare e tutelare la salute dei nostri occhi. Questi importanti e delicati organi impiegano infatti circa 6 anni per elaborare correttamente tutti gli stimoli. Durante la fase dello sviluppo potrebbero insorgere i difetti di rifrazione come miopia, astigmatismo ed ipermetropia. Dopo i 45 anni invece a causa dell’invecchiamento il cristallino comincia ad indurirsi con conseguenze negative sulla qualità della vista.

Perché questo excursus? Per dimostrarti che nel corso della tua vita avrai sempre bisogno di un oculista in gamba e che le visite oculistiche non vanno prenotate soltanto quando si riscontrano problemi alla vista.

Se vivi a Napoli e dintorni, ecco come trovare il miglior oculista.

I consigli che forniamo di seguito sono ovviamente validi per qualsiasi città.

  1. Sfatiamo un mito: l’ottico vende occhiali non cura gli occhi
    Non vedi più bene o hai riscontrato qualche problema agli occhi o alla vista? Per risolvere il problema non basta recarsi presso un negozio di ottica e acquistare un paio di occhiali. Ciò che devi fare è prenotare subito una visita con un medico oculista. Ottico e medico oculista sono due professioni completamente diverse. Il primo vende e costruisce occhiali ma non può fare visite, accertamenti diagnostici o curare malattie oculari. Queste sono cose che può fare soltanto un medico oculista. Come pure la prescrizione di farmaci, occhiali o lenti a contatto.
  2. Verifica le competenze del medico oculista
    Può sembrare scontato ma non lo è affatto. Ancor prima di prenotare la tua visita verifica che il medico che hai scelto possegga la laurea in Medicina e Chirurgia e che abbia conseguito la specializzazione (4 anni) nel settore oculistico. Basta visitare il sito dell’albo dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della propria area di appartenenza ed inserire il nome e cognome del medico in questione. Ricorda inoltre che tutti gli oculisti nel corso della loro carriera decidono di specializzarsi in alcuni rami dell’oculistica: chirurgia refrattiva, oculista pediatrico, specialista della retina e così via. Dunque verifica anche le competenze del medico e scegli quello/a più adeguato/a.
  3. L’identikit di un ottimo oculista
    Hai finalmente trovato il medico oculista che fa per te, ora è il momento di capire se è davvero in gamba. Ecco cosa fa un ottimo oculista:
  • ascolta i suoi pazienti attentamente
  • non promette risultati straordinari
  • impiega soltanto terapie e tecniche che ha realmente appreso durante la pratica clinica
  • non parlerà mai di urgenza se il caso non lo richiede
  • spiega con chiarezza e trasparenza le terapie e gli interventi ai pazienti e non nasconde eventuali controindicazioni o effetti collaterali degli stessi
  • si aggiornano costantemente

     4. Documenti che non devono mai mancare: relazioni scritte e fatture
Andare dall’oculista ed uscire dal suo studio senza una relazione scritta in merito alla visita che hai sostenuto e/o la fattura di quanto hai pagato non è affatto una cosa positiva. Senza relazione è come se non avessi sostenuto la visita. Spesso inoltre è necessaria la sua relazione per sottoporsi ad altri esami diagnostici. La fattura oltre a testimoniare l’effettivo pagamento è necessaria per beneficiare della detrazione fiscale prevista per le visite oculistiche. Non presenta questi due documenti? Chiedili senza vergogna o timore. Non li consegna? Cambia studio e cerca un altro medico.

Pascotto Oculistica e Chirurgia:

Non hai tempo per dedicarti alla ricerca e miri all’eccellenza? Scegli il centro Pascotto Oculistica e Chirurgia. Ad oggi è considerato uno dei migliori centri oculistici per la cura degli occhi in Campania! Il team è composto da medici specializzati in diversi settori dell’oculistica ed è guidato dal Dott. Antonio Pascotto, medico oculista specializzato in Oftalmologia. Scegliendo il centro Pascotto sarai sicuro/a di essere seguito/a da uno staff in costante aggiornamento, di poter usufruire di numerosi servizi e di tecnologie di ultima generazione. Basta pensare che il Dott. Pascotto è stato il primo oculista ad introdurre il laser a femtosecondi a Napoli. Per conoscere tutti i servizi, le convenzioni e le assicurazioni attive visita il sito o contatta il centro inviando un messaggio con WhatsApp (+39 3755300033).

Chiama Ora
Whatsapp

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso\/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi\/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi..
Cookie policy