Chirurgia del distacco di retina

 

 

 

CHE COSA È IL DISTACCO DELLA RETINA?

 

La retina è lo strato di tessuto sensibile alla luce situato all'interno dell'occhio e che invia i messaggi visivi attraverso il nervo ottico al cervello. Quando la retina si distacca, è sollevata dalla sua normale posizione. Se non prontamente trattato, il distacco di retina può determinare una perdita permanente della vista.

Nella maggiore parte dei casi la presenza di piccole rotture o lacerazioni sulla retina possono evolvere a determinare il distacco della retina.

 

QUALI SONO I SINTOMI DEL DISTACCO DELLA RETINA?

I sintomi comprendono la visione improvvisa o graduale nell'occhio interessato di corpi mobili tipo mosche volanti e/o lampi di luce o la comparsa di un'ombra o tenda scura nel campo visivo. Il distacco di retina è un' urgenza medica. Qualsiasi soggetto accusi i sintomi riferibili ad un distacco di retina deve immediatamente consultare un oculista.

 

QUALI SONO I TIPI DIFFERENTI DI DISTACCO DELLA RETINA?

Esistono tre differenti tipi di distacco di retina:

Regmatogeno - determinato da una rottura o una lacerazione della retina che causano la sua separazione dall' epitelio pigmentato della retina (EPR), lo strato di cellule pigmentate che nutre la retina, con accumulo di liquido. Questo tipo di distacco di retina è il più frequente.

Trazionale - in questo tipo di distacco, del tessuto cicatriziale sulla superficie della retina si contrae e causa la sua separazione dall' epitelio pigmentato della retina. Questo tipo di distacco di retina è meno frequente.

Essudativo - è frequentemente causato da malattie della retina di tipo infiammatorio o da traumi sul bulbo. In questo tipo di distacco di retina il fluido si accumula negli spazi sottoretinici.

 

QUALI SONO I FATTORI A RISCHIO PER IL DISTACCO DELLA RETINA?

Nonostante tutte le persone possano essere afflitte dal distacco della retina, particolarmente a rischio sono i soggetti con caratteristiche particolari dei loro occhi. Condizioni quali il distacco del vitreo posteriore, la degenerazione vitreoretinica tipo lattice, la retinischisi legata al cromosoma-X, la miopia degenerativa e le uveiti sono caratteristiche predisponeneti. Anche i traumi bulbari possono causare il distacco di retina.

 

COME VIENE TRATTATO IL DISTACCO DI RETINA?

 

I fori e le rotture della retina sono trattati con il laser. Questo trattamento non richiede ricovero ospedaliero e viene eseguito in ambulatorio. Durante il trattamento laser vengono eseguite piccole coagulazioni attorno alla rottura di retina per saldare la retina con i piani sottostanti.

Il distacco della retina necessita un trattamento chirurgico che richiede ricovero in ospedale. In molti casi è sufficiente una tecnica chirurgica eseguita dall'esterno sulla superficie del bulbo con un cerchiaggio episclerale, cioè l' applicazione sulla sclera (parte bianca dell'occhio) di una sottile bandelletta in silicone che spinge la parete del bulbo verso l'interno contro la retina distaccata.

In alcuni casi di distacco di retina complessi può essere necessario eseguire una tecnica chirurgica dall'interno dell'occhio mediante una vitrectomia. Durante la vitrectomia, il chirurgo esegue delle piccole incisioni nella sclera attraverso le quali vengono inseriti all'interno dell'occhio gli strumenti per rimuovere il vitreo. Il corpo vitreo viene rimpiazzato da soluzione salina.

Il primo intervento chirurgico è risolutivo del distacco di retina nella maggioranza dei casi. Alcuni pazienti possono necessitare di più di una procedura per riparare il distacco

 

Info e prenotazioni: 081 554 2792

 

Pascotto logo

 
free pokerfree poker

Ultime News

Cerca



Login



Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email!



Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione ed inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.